Brembo azioni

Brembo

Brembo S.p.A. è listata sulla Borsa di Milano sotto la sigla: BRE-MI

Produttore italiano di sistemi frenanti per autoveicoli, in particolare per auto e moto ad alte prestazioni

📊 Investi in BRE-MI su eToro

La sua sede è a Curno, Bergamo, Italia.

Storia

Brembo è stata fondata a Paladina, Italia l’11 gennaio 1961 da Emilio Bombassei e Italo Breda, rispettivamente padre e zio, dell’attuale Presidente Alberto Bombassei.

Poco dopo la costituzione dell’azienda, si è specializzata in freni a disco, che all’epoca venivano importati dal Regno Unito.

L’azienda ha stipulato un contratto di fornitura con Alfa Romeo nel 1964.

Nel 1966 è diventata fornitrice di componenti per freni a Moto Guzzi.

Negli anni ’80, Brembo ha iniziato a fornire freni a BMW, Chrysler, Ferrari, Mercedes-Benz, Nissan e Porsche.

La società è stata quotata alla Borsa di Milano nel 1995, prendendo il nome dal fiume Brembo, poiché Bombassei viveva in un paesino sulla costa del fiume prima di trasferirsi a Milano.

La sede centrale di Brembo è a Stezzano e l’azienda conta più di 10.634 dipendenti in Italia e nelle filiali di:

  • Brasile
  • Cina
  • Giappone
  • Messico
  • Stati Uniti
  • Polonia
  • Spagna
  • Svezia
  • Regno Unito.

Nel 2000, Brembo ha acquistato il produttore di freni e frizioni da corsa con sede nel Regno Unito AP Racing (una ex divisione di Automotive Products).

Il 9 novembre 2007 la divisione Automotive Brake Components di Hayes Lemmerz è stata acquisita dalla controllata nordamericana di Brembo.
La vendita di circa 39,6 milioni di euro includeva impianti di produzione a Homer, Michigan e Apodaca, Messico e circa 250 dipendenti.

Un comunicato stampa ufficiale del 21 maggio 2014, ha annunciato un’espansione di 83 milioni di euro della struttura del Michigan.
Il 2 dicembre 2014, Brembo ha annunciato l’intenzione di investire 32 milioni di euro in uno stabilimento produttivo di 31.500 metri quadrati, che si prevede produrrà 2 milioni di pinze in alluminio all’anno.

Il 5 marzo 2015, il vicepresidente di Brembo Matteo Tiraboschi ha registrato una crescita delle vendite 2014 della società del 15% fino a 1,8 miliardi di euro e un aumento dell’utile netto del 45% a 129,1 milioni di euro.
Ha inoltre riferito che si stanno esplorando possibilità di acquisizione di beni, con particolare attenzione ai settori automobilistico e aeronautico.

Dal 2019 Brembo è presente in 14 paesi nel mondo.

Prodotti:

Brembo è specializzata in sistemi e componenti frenanti ad alte prestazioni, oltre a condurre ricerche sui sistemi frenanti.

Brembo vende oltre 1.300 prodotti in tutto il mondo ed è nota per i suoi componenti per freni automobilistici aftermarket, tra cui pinze, tamburi, rotori e tubi dei freni, e possiede le fonderie che producono i loro materiali iniziali e forniscono gli impianti di produzione.

In tutti gli altri mercati l’azienda controlla l’intero sistema produttivo dalle materie prime alla distribuzione.

L’azienda possiede le certificazioni QS9000 e ISO 9001.

Motorsport:

I freni Brembo sono utilizzati anche da diversi team di Formula Uno, tra cui la Ferrari, e fornitore di freni della maggior parte dei team MotoGP (i freni Nissin erano in uso dalla squadra Gresini nella stagione 2014).

Dalla stagione 2012 Brembo è anche fornitore ufficiale di freni per IndyCar Series fino alle stagioni 2016 (intera) e 2017 (solo pinza).

Dalla Stagione 5, Brembo fornisce l’intero impianto frenante a tutte le vetture Spark Racing Technology Gen2 in Formula E.

Dal 2005 Brembo è anche fornitore ufficiale di pinze freno per la serie GP2 dopo il campionato FIA Formula 2 e fornitore ufficiale di tutto il freno per la serie GP3 dopo il campionato FIA Formula 3 dal 2010.

Brembo è anche fornitore esclusivo dell’intero sistema frenante per la Coppa del Mondo MotoE.

I freni AP Racing sono attualmente utilizzati anche dalle vetture di classe GT500 della serie Super GT, dalle vetture del DTM, nonché fornitore ufficiale dei freni del Campionato Supercars.

I marchi del Gruppo Brembo:

  • AP — Freni per auto
  • AP Racing — Frizioni e freni per moto e auto da corsa
  • Breco — Dischi e tamburi Aftermarket
  • Brembo — Freni di fascia alta
  • ByBre — Freni per scooter e moto di piccole e medie dimensioni in Brasile, Russia, India, Cina e Sud-Est asiatico
  • Marchesini — Ruote
  • Villar — Dischi aftermarket
  • SBS Friction — Pastiglie freno OEM e aftermarket, dischi freno e kit frizione per moto, scooter, corse e UTV/SSV/ATV

Brembo SpA è leader mondiale e innovatore riconosciuto della tecnologia degli impianti frenanti e disco per veicoli.

È fornitore dei costruttori più prestigiosi a livello mondiale – di autovetture, motocicli e veicoli commerciali – di sistemi frenanti ad alte prestazioni, nonché di frizioni e altri componenti per il settore racing.

Brembo ha un’indiscussa supremazia nel settore sportivo con oltre 300 inoltre mondiali vinti sino a oggi.

L’azienda opera in 15 Paesi di 3 continenti, contando sulla collaborazione di oltre 10.000 persone.

Di queste, circa il 10% sono ingegneri e specialisti di prodotto che lavorano nella ricerca e sviluppo.

Il processo di innovazione di Brembo coinvolge nuove tecnologie, nuovi materiali, nuove forme:

La costante ricerca dell’eccellenza nello sviluppo di nuovi prodotti richiede un approccio che non si limiti a dare risposta alle attuali esigenze del mercato, ma guardi all’evoluzione della tecnologia e dell’intero settore in un orizzonte temporale di almeno un decennio.

La ricerca sull’estetica è un valore aggiunto alla qualità e performance dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *