Bitcoin Cash

Bitcoin Cash

Bitcoin Cash è una criptovaluta che è un fork di Bitcoin. Bitcoin Cash è uno spin-off o altcoin creato nel 2017. Due successive scissioni a catena di Bitcoin Cash si sono verificate dopo la separazione originale del 2017 da Bitcoin. Nel 2018, Bitcoin Cash si è diviso in due criptovalute: Bitcoin Cash e Bitcoin SV.

📊 Investi su Bitcoin Cash su eToro

La necessità di accogliere un numero crescente di transazioni al secondo ha contribuito a spingere alcuni nella comunità a creare un hard fork per aumentare il limite di dimensione del blocco.

Questa spinta è giunta al culmine nel luglio 2017, quando alcuni membri della comunità bitcoin, incluso Roger Ver, hanno ritenuto che l’adozione di BIP 91 senza aumentare il limite di dimensione del blocco favorisse le persone che volevano trattare bitcoin come un investimento digitale piuttosto che come una valuta transazionale.

I sostenitori di Bitcoin Cash, rispetto a Bitcoin, erano più impegnati in un mezzo di funzione di scambio.

Questa spinta da parte di alcuni ad aumentare la dimensione del blocco ha incontrato una resistenza. Dal suo inizio fino a luglio 2017, gli utenti di Bitcoin hanno mantenuto un insieme comune di regole per la criptovaluta.

Alla fine, un gruppo di attivisti bitcoin, investitori, imprenditori, sviluppatori e minatori in gran parte con sede in Cina erano insoddisfatti dei piani di miglioramento SegWit proposti da Bitcoin intesi ad aumentare la capacità e hanno spinto avanti piani alternativi per una divisione che ha creato Bitcoin Cash.

Segwit in modo controverso avrebbe successivamente abilitato soluzioni di secondo livello su bitcoin come Lightning Network, e questa controversia ha portato alla divisione che ha creato Bitcoin Cash.

La suddivisione proposta includeva un piano per aumentare il numero di transazioni che il suo registro può elaborare aumentando il limite di dimensione del blocco a otto megabyte.