Gilead Science azioni

Gilead Science

Gilead Science è listata sul Nasdaq sotto la sigla: GILD

📊 Investi in Gilead Science su eToro

Diamo uno sguardo a Gilead Science inc.

GILD (Gilead Sciences Inc) è uno dei migliori titoli biotecnologici ed è anche uno stock di reddito straordinario.

L’azienda fa parte del settore farmaceutico, quest’anno visto il periodo pandemico, potrebbe superare i 20 miliardi di dollari di vendite.

GILD ha una presenza molto importante nel campo del trattamento dell’HIV, con un portafoglio che include:

  • Biktarvy
  • Descovy
  • Genvoya
  • Odefsey
  • Truvada

L’azienda sviluppa inoltre farmaci per malattie virali, malattie infiammatorie ed oncologia, dove, altro importante prodotto per gli incassi di GILD l’anno scorso è stato Veklury, che è stato utilizzato per trattare il Covid-19.


All’inizio del corrente anno, quando il suo farmaco Remdesivir sembrava svolgere un ruolo importante nel fermare la diffusione del Covid-19, ha fatto sembrare uno stock da tenere nel proprio portafoglio.

Il farmaco ha ricevuto un’autorizzazione dalla FDA per “emergenza” a maggio per curare i pazienti e in ottobre è stata concessa l’autorizzazione completa.

Gli ospedali hanno la possibilità di somministrare questo farmaco a pazienti con Covid-19 che hanno almeno 12 anni, tuttavia, con i vaccini in corso e l’Organizzazione mondiale della sanità che dice ai medici di non usare Remdesivir a causa dei dubbi sull’efficacia del farmaco, le azioni di Gilead hanno perso gran parte del suo interesse ad inizio anno.

E’ interessante notare che GILD per diversi anni ha avuto un calo rispetto ai suoi massimi di 33 miliardi di dollari nel 2015, a causa del fatto che il suo farmaco contro l’epatite C è stato così efficace che ha ridotto significativamente il mercato, ma, nel 2020 ha segnato il secondo anno consecutivo di espansione, grazie al farmaco contro il coronavirus Veklury e all’acquisto di un efficace farmaco contro il cancro Trodelvy.


Entrambi i farmaci, dovrebbero attestarsi bene nel 2021, così come la spinta data dell’unico trattamento per l’epatite D approvato in Europa, Hepcludex.

L’azienda sta cercando di consolidare il proprio core business attraverso acquisizioni strategiche in importanti aree di crescita, come l’oncologia.

Lo scorso anno, GILD, ha acquisito Immunomedics per 21 miliardi di dollari, aggiungendo Trodelvy al portafoglio dell’azienda, un trattamento per il cancro al seno metastatico triplo negativo approvato dalla FDA, mentre recentemente, precisamente il 10 dicembre, GILD ha annunciato che avrebbe acquisito MYR Pharmaceuticals con sede in Germania per 1,15 miliardi di euro.


Hepcludex è di proprietà di MYR ed è il primo e unico farmaco approvato dall’Agenzia medica europea per il trattamento dell’epatite cronica D.

Negli studi clinici, Hepcludex ha dimostrato di essere efficace al 99% nel rimuovere il materiale genetico HDV dal flusso sanguigno, visto che oltre 15 milioni di persone nel mondo convivono con l’ADV cronica.

GILD ha un solido rendimento da dividendo del 4,8%, una valutazione bassa (guadagni a termine di 8,7x), eppure il titolo è piuttosto economico rispetto ai suoi concorrenti farmaceutici.

L’analista Brian Abrahams di RBC vede l’azienda come una delle migliori scelte biofarmaceutiche per il 2021.

Citando altri catalizzatori, l’analista vede un potenziale guadagno fino al 50% in questo campo sanitario.

Grazie al suo potenziale, può essere considerato un titolo piuttosto sottovalutato.

Ultimamente le azioni vengono scambiate per un minimo di tre volte le entrate e nove volte i guadagni.

Gli investitori sono ottimisti e attraverso lo strumento di confronto delle azioni di TipRank.

TipRank mostra un consenso degli analisti di acquisto moderato basato su 10 acquisti, 12 fermi e 1 vendita.

Il prezzo obiettivo medio è di 74 dollari ad azione, il chè suggerisce un potenziale rialzo del 27% rispetto ai livelli attuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *