First Bancorp azioni

First bancorp

First bancorp è listata sul Nasdaq sotto la sigla: FBP

📊Investi in Bancorp su eToro

Informazioni generali

In qualità di holding finanziaria, la Società è soggetta alla regolamentazione ai sensi della legge BHC e all’ispezione, esame e supervisione da parte del suo principale regolatore, la FRB.

La Società è inoltre soggetta alla divulgazione e ai requisiti normativi del Securities Act del 1933, come modificato, e del Securities Exchange Act del 1934, come modificato, entrambi amministrati dalla Securities and Exchange Commission (la “SEC”).

In quanto società con titoli quotati sul NASDAQ, la Società è soggetta alle regole del NASDAQ per le società quotate.

La Banca è soggetta a regolamentazione ed esame principalmente da parte dell’OCC ed è soggetta ai regolamenti della Federal Deposit Insurance Corporation (la “FDIC”).

La First Bancorp, Inc. è stata costituita il 15 gennaio 1985 nello stato del Maine, allo scopo di diventare la holding madre della First National Bank of Damariscotta, che è stata banca nazionale ai sensi delle leggi degli Stati Uniti il ​​30 maggio 1864.

In occasione dell’Assemblea annuale degli azionisti della Società del 30 aprile 2008, il nome della Società è stato cambiato da First National Lincoln Corporation a The First Bancorp, Inc.

Il 14 gennaio 2005 è stata completata l’acquisizione di FNB Bankshares (“FNB”) di Bar Harbor, nel Maine, con l’aggiunta di sette uffici bancari e un ufficio di gestione degli investimenti nelle contee di Hancock e Washington nel Maine.

La controllata di FNB, The First National Bank of Bar Harbor, è stata accorpata con The First National Bank of Damariscotta e dal 31 gennaio 2005 al 28 gennaio 2016 le banche combinate hanno operato sotto il nome: The First NA.

Il gennaio Il 28 gennaio 2016 il Consiglio di amministrazione ha deliberato di cambiare il nome della Banca in First National Bank.

Il 26 ottobre 2012, la Banca ha completato l’acquisto di una filiale in 63 Union Street a Rockland, nel Maine, dalla Camden National Bank, tale filiale è una delle 15 filiali del Maine che Camden National ha acquisito da Bank of America, e questa filiale è stata ceduta da Camden National per risolvere dubbi sulla concorrenza in quel mercato sollevate dalla Divisione Antitrust del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Nell’ambito della transazione, la Banca ha acquisito depositi per circa 32,3 milioni di dollari, nonché un piccolo volume di prestiti.

Nella stessa data, la banca ha completato l’acquisto di un edificio bancario al 145 Exchange Street a Bangor, nel Maine, sempre da Camden National, e ha aperto una filiale a servizio completo in questo edificio nel febbraio del 2013.

Il valore totale di la transazione è stata di 6,6 milioni di dollari, che comprendeva i locali e le attrezzature per le due sedi, il premio pagato per i depositi Rockland, una piccola quantità di prestiti, più i depositi di base immateriali e l’avviamento.

Al 31 dicembre 2019, i titoli della Società erano costituiti da una classe di azioni ordinarie. In quella data, c’erano 10.899.210 azioni ordinarie in circolazione, le azioni della Banca sono il principale attivo della Società, che non ha altre società controllate.

Il capitale sociale della Banca è costituito da una classe di azioni ordinarie, di cui 290.069 azioni, del valore nominale di 2,50 dollari ad azione per, sono emesse e in circolazione.

Tutte le azioni ordinarie della Banca sono di proprietà della società, la Banca pone l’attenzione sui servizi personali, e, i suoi clienti sono principalmente piccole imprese e privati ai quali la Banca offre un’ampia varietà di servizi, inclusi conti di deposito e prestiti al consumo, commerciali e ipotecari.

La Banca non ha apportato modifiche sostanziali al suo modo di condurre gli affari negli ultimi cinque anni.

Oltre ai servizi bancari tradizionali, la Società fornisce servizi di gestione degli investimenti e private banking tramite First National Wealth Management, una divisione operativa della Banca.

First National Wealth Management è in grado di offrire una gamma completa di servizi bancari privati, pianificazione finanziaria, gestione degli investimenti e servizi fiduciari a privati, aziende, organizzazioni senza scopo di lucro e comuni di dimensioni variabili e di fornire il più alto livello di servizio personale.

Il personale comprende professionisti degli investimenti e fiduciari con una vasta esperienza.

Nel 2019, la banca ha introdotto First National Investment Services, tale First National Investment Services offre prodotti aggiuntivi come intermediazione, prodotti di rendita e alcuni tipi di assicurazioni.

La quantità di servizi finanziari ha continuato ad ampliarsi negli ultimi cinque nel mercato bancario.

Mentre le grandi banche fuori dallo stato hanno continuato a sperimentare cambiamenti locali come risultato dell’attività a livello regionale e nazionale, l’accettazione del banking online e mobile è aumentata e ha aperto il mercato a nuove forme di concorrenza.

Le unioni di credito hanno continuato ad espandere la loro adesione e la portata dei servizi bancari offerti.

Le società non bancarie come le società di intermediazione, le società di mutui e le compagnie di assicurazione offrono prodotti molto competitivi.

Molte di queste società e istituzioni dispongono di risorse sostanzialmente superiori a quelle a disposizione della Banca e in alcuni casi non sono soggette alle stesse restrizioni normative della Società e della Banca stessa.

La Società ritiene che continuerà ad esserci bisogno di una banca nell’area di mercato bancario con il management locale che abbia potere decisionale e che promuova i prestiti alle piccole e medie imprese e ai privati.La banca si è concentrata sull’erogazione di prestiti commerciali a clienti nell’area bancario e sull’estinzione, trovare servizi di investimento e fiduciari a clienti con conti di tutte le dimensioni.

Sono stati inoltre effettuati investimenti per migliorare la suite di offerte online e mobili della Banca per migliorare l’erogazione dei servizi e fornire ulteriori canali ai clienti per condurre affari con la First Bancorp.

Il management prende anche decisioni basate, tra l’altro, sulla conoscenza dei dipendenti verso le comunità e ai clienti.

Le persone impiegate dalla Banca, in larga misura, risiedono vicino alle filiali e quindi hanno generalmente familiarità con le loro comunità e clienti.

Ciò è importante nel processo decisionale locale e consente alla Banca di rispondere tempestivamente alle domande e alle preoccupazioni dei clienti e promuove un servizio clienti di qualità.

La Banca ha lavorato e continuerà a lavorare per essere competitiva nella propria area di mercato.

La capacità della Banca di prendere decisioni vicine al mercato, l’impegno della Direzione a fornire prodotti bancari di qualità, il calibro del personale professionale e il coinvolgimento della comunità dei dipendenti della Banca sono tutti fattori che influenzano la capacità della First Bancorp di essere competitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *