Qualcomm inc. azioni

QUALCOMM Inc.

Qualcomm è listata sul Nasdaq sotto la sigla: QCOM

📊 Investi su Qualcomm su eToro

Fondata nel 1985 e ha sede a San Diego, California e si impegna nello sviluppo e nella commercializzazione di:

  • Tecnologie di base
  • Prodotti utilizzati in dispositivi mobili
  • Prodotti wireless
  • Apparecchiature di rete
  • Apparecchiature gateway a banda larga
  • Dispositivi elettronici di consumo e altri dispositivi connessi in tutto il mondo.

Opera attraverso tre segmenti: Qualcomm CDMA Technologies (QCT); Qualcomm Technology Licensing (QTL), e Qualcomm Strategic Initiatives (QSI).


Il segmento QCT sviluppa e fornisce circuiti integrati e software di sistema basati su 3G / 4G / 5G e altre tecnologie per l’uso in comunicazioni wireless voce e dati, networking, elaborazione di applicazioni, multimedia e prodotti per sistemi di posizionamento globale.

Il segmento QTL concede licenze o fornisce diritti all’ utilizzo di parti di sua produzione, che includono vari brevett utili nella produzione e vendita di prodotti wireless comprendenti prodotti che implementano gli standard CDMA2000, WCDMA, CDMA TDD, LTE e / o 5G e i loro derivati.


Il segmento QSI investe in aziende o start-up in fase iniziale in vari settori, tra cui intelligenza artificiale, automobilistico, sanità digitale, impresa, IoT, mobile e networking e investimenti per supportare la progettazione e l’introduzione di nuovi prodotti e servizi per comunicazioni voce e dati e nuovi segmenti di settore, inoltre, l’azienda fornisce anche servizi di sviluppo e altri servizi e prodotti correlati alle agenzie governative degli Stati Uniti e ai loro clienti.

Le azioni Qualcomm continuano a fare da apripista mentre le reti 5G coprono le città molto più velocemente del previsto e il titano tecnologico Apple (AAPL) lancia il suo primo iPhone 5G.

Il gigante dei chip wireless continua anche ad espandersi dai chip per smartphone ai data center, alle auto connesse e al cloud gaming.

Analisi tecnica del titolo Qualcomm:

Tra guadagni misti, le azioni Qualcomm il 4 febbraio sono scese quasi del 9%, innescando la regola di vendita per il taglio delle perdite dal 7% all’8%.

Il titolo QCOM ha registrato un forte rally per la maggior parte del 2020, e le azioni hanno iniziato a consolidarsi a dicembre dopo un rapporto secondo cui Apple avrebbe potuto smettere di acquistare da Qualcomm e produrre i propri chip modem per gli iPhone.

La linea di forza relativa per le azioni Qualcomm ha registrato un forte rally nella seconda metà del 2020, mentre ora è scesa al livello più basso dallo stesso periodo.

Il titolo QCOM possiede un rating IBD composito di 88 su 99.

In altre parole, sta sovraperformando l’88% sulla base di metriche fondamentali e tecniche combinate.


QCOM ha una valutazione RS di 67, inferiore a 80

Qualcomm fa parte dell’ ETF iShares PHLX Semiconductor (SOXX).

A dicembre, 3.084 fondi possedevano azioni Qualcomm, in aumento del 4% rispetto a settembre, in effetti, Qualcomm mostra cinque trimestri in aumento dei fondi, secondo lo strumento IBD Stock Checkup.

Dodici analisti valutano QCOM come titolo da avere nel proprio portafoglio, sette lo hanno e nessuno lo mette in vendita secondo Zacks Investment Research.

Qualcomm afferma che la carenza di fornitura di smartphone 5G persisterà nella prima metà di quest’anno e vede margini di profitto più deboli nel secondo trimestre, poiché i telefoni 5G entrano nella fascia bassa del mercato.

La distribuzione di cellulari è diminuita del 7%, più del previsto nel trimestre di dicembre a causa della pandemia Covid-19, ha affermato Qualcomm.


Il management vede una ripresa nella seconda metà del 2021

Gli analisti prevedono che l’utile per azione di Qualcomm aumenterà del 76% in tutto l’anno fiscale 2021, aumentando di un ulteriore 12% nel 2022.

Qualcomm ha visto tornare tra i suoi clienti Apple e il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei, dopo aver risolto battaglie legali su brevetti e pagamenti di licenze.

Qualcomm Stock News, Apple, Huawei, Tencent:

Qualcomm ha due principali flussi di guadagno: produce circuiti integrati e software di sistema per i produttori di dispositivi su mensionati, detiene inoltre brevetti wireless, che producono entrate derivanti da licenze o royalty, ma il business dei chip di Qualcomm deve affrontare delle sfide poiché i clienti, ovviamente, montano i suoi processori all’interno dei propri prodotti.

L’ Iphone 12 di Apple monta i suoi chip 5G, ma è presente anche sui dispositivi Android, inclusi i telefoni 5G economici.

Grazie ai suoi chip, consentiranno download ultraveloci, oltre aver portato apple al successo dei suoi telefoni.

In effetti, Qualcomm è il più grande fornitore al mondo di chip per telefoni cellulari, ma è prima di tutto “il proprietario dei brevetti” per la tecnologia wireless, secondo Morningstar, senza tralasciare che i chip Qualcomm alimenteranno il primo personal computer 5G al mondo.

I chip e i dispositivi 5G alimenteranno “Internet of Things”, le auto a guida autonoma e le app di realtà aumentata.

Qualcomm e Tencent (TCEHY) hanno stretto una partnership sui dispositivi mobili di gioco che rappresenta una grande vittoria per il produttore di chip statunitense, i giochi mobili, alimentati dai servizi cellulari 5G, dovrebbero supportare esperienze in tempo reale e multiplayer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *